RISTRUTTURAZIONE DEL RIFUGIO DI BOSTAN (ALTA SAVOIA) E AUTONOMIA ENERGETICA


habitat autonome montagne

Un edificio energeticamente autonomo è comodo quando ci si trova in mezzo alle montagne ospitando escursionisti da tutto il mondo! Dopo oltre 30 anni dalla sua prima inaugurazione, era giunta l’ora di dare una bella rinfrescata al rifugio di Bostan! La ristrutturazione energetica di questo rifugio di media montagna si è concretizzata in due cantieri. Innanzitutto il rinnovo e la rimessa in servizio dell’impianto solare esistente e la costruzione, poi, di una nuova tettoia con la posa dei pannelli solari ibridi DualSun: 8 pannelli FV/T a sud e 4 pannelli FV/T a ovest.

Grazie a questa configurazione, l’impianto DualSun produrrà energia elettrica dal mattino fino alla sera. L’impianto a sud-ovest, infatti, sarà attivo dal mattino fino a mezzogiorno. Da mezzogiorno alle 15:00 i due impianti saranno contemporaneamente attivi, mentre a partire dalle 15:00 sarà l’impianto a ovest ad assicurare la produzione!

Grazie a questa ristrutturazione, gli ospiti del rifugio – fino a 70 contemporaneamente – godranno di tutti i confort necessari. La ristrutturazione, inoltre, permetterà al rifugio di funzionare in completa autonomia energetica: una stufa a legna situata nei locali del rifugio assicura il riscaldamento, mentre i pannelli solari ibridi DualSun producono acqua calda ed elettricità. Il tutto accompagnato da un sistema di accumulo di energia: accumulo termico, assicurato dal boiler di acqua calda da 600l e accumulo fotovoltaico, assicurato da 12 batterie solari. L’energia elettrica, così come l’acqua calda, sono autoconsumate sul posto!

Dualsun rende gli edifici energeticamente autonomi, informati qui se hai un progetto!

 

CARATTERISTICHE DELL’IMPIANTO


 

FOTOS


 

refuge autonome energie